EQUAL - Il progetto SOCIAL CRAFTS

L'Iniziativa Comunitaria EQUAL, nata nell'ambito della Strategia Europea per l'Occupazione e cofinanziata dal Fondo Sociale Europeo per il periodo 2000-2006, promuove la sperimentazione di approcci e politiche innovativi per contrastare il fenomeno della discriminazione e della disuguaglianza nel mercato del lavoro. Le sperimentazioni, caratterizzate da un'importante dimensione transnazionale, sono incentrate su cinque priorità tematiche: occupabilità, imprenditorialità, adattabilità, pari opportunità e richiedenti asilo; e fanno riferimento, oltre alla transnazionalità, ai principi di partenariato, innovazione, partecipazione attiva, e mainstreaming che ne rappresentano il valore aggiunto.
 
L’Iniziativa differisce dai programmi ordinariamente finanziati dal FSE per le sue connaturate caratteristiche innovative, pertanto si configura come laboratorio di sperimentazione per definire ed affrontare il problema dell’esclusione a più dimensioni  e per dare risposte adeguate attraverso lo sviluppo di nuovi strumenti, metodologie e approcci, nuovi percorsi integrati e modelli di intervento.
 
SOCIAL CRAFTS è un progetto presentato dalla partnership italiana di “SOCIAL CRAFTS” costituita dal Gal “Capo S. Maria di Leuca” (Capofila del Progetto), e da: Consorzio tra Cooperative Sociali ELPENDÙ di Mola di Bari, APE (Agenzia per la Promozione della Cooperazione Sociale) di Napoli, Cooperativa EX LIBRIS di Bari. La partnership transnazionale invece è composta da sodalizi di Francia e della Repubblica Slovacca.
 
Lo scopo del Progetto SOCIAL CRAFTS è di sperimentare un modello formativo e di avvio al lavoro che consenta alle fasce deboli il reinserimento nella società e nel mondo del lavoro, a partire dalle singole e personali capacità, intese come risorse dal valorizzare. Con questo progetto si cercherà di  diminuire la distanza fra soggetto svantaggiato e mercato del lavoro. Lo svantaggio infatti è considerato “risorsa”. I soggetti svantaggiati saranno inseriti all’interno di un contesto produttivo, nel settore dell’artigianato d’arte e di qualità. Il risultato finale consisterà nel ricercare, testare e applicare metodologie produttive in grado di avviare attività artigianali e artistiche, all’interno delle quali i soggetti svantaggiati potranno valorizzare le proprie capacità attraverso l’inserimento in un percorso appositamente strutturato, in grado di permettere loro un ritorno anche di natura economica.

CQP - Consorzio “Centro Qualità Puglie”

 CQP - Consorzio “Centro Qualità Puglie”
 
La società consortile a responsabilità limitata  “C.Q.P. – Centro Qualità Puglia” di Tricase (Le), senza fine di lucro, opera sul territorio locale dal 2002 proponendosi come finalità permanente, di promuovere e  sviluppare attività di conoscenza e apprendimento delle imprese e delle risorse umane con tecniche, metodi e strumenti  dell’e-learning e della F.A.D.
Attualmente il Consorzio è composto dal Gruppo di Azione Locale del Capo di S. Maria di Leuca con sede a Tricase (Le) e da Harpo Management s.r.l., società di consulenza ed organizzazione d’impresa ubicata a Surbo (Le).
Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio è composto dal Dott. Giosuè Olla Atzeni, Presidente, dai Consiglieri di Amministrazione Dott. Francesco Leone, VicePresidente, e dal Dott. Maurizio Antonazzo.
Soci fondatori sono il Gruppo di Azione Locale del Capo di S. Maria di Leuca, un’ agenzia che opera nel settore dello sviluppo locale e delle politiche comunitarie per la promozione e la valorizzazione delle risorse endogene, attuando programmi strategici nei settori del turismo, dell’artigianato, dell’agroalimentare, dei servizi, della tutela e fruizione del patrimonio culturale e ambientale e I.Q.M. Consulenza e Formazione s.r.l. di Roma.
C.Q.P. Centro Qualità Puglia è nato con lo scopo di creare nella regione Puglia un operatore “full liner” al servizio del territorio per la promozione e la diffusione della cultura della qualità. Il Consorzio è in grado di erogare tutta la gamma dei servizi di formazione, assistenza, innovazione e sviluppo gestionale, di soddisfare i fabbisogni di tutti gli attori, pubblici e/o privati, sia come entità singole che come consorzi e/o associazioni, al più alto livello di professionalità e con la disponibilità delle risorse tecnico-professionali in loco. C.Q.P. in particolare svolge, attraverso i propri partner, servizi di formazione destinata ad occupati, inoccuppati e disoccupati. Le tematiche trattate sono riferibili a tutte le attività, con particolare riferimento a corsi per l’ottenimento della qualifica di Valutatori di Sistemi di Qualità o di Sistemi di Gestione Ambientale o di Valutatori di Sistemi Etici. Inoltre CQP fornisce servizi quali progettazione e gestione di progetti, implementazione di sistemi qualità e preparazione alla certificazione di Prodotto e di Marchio, messa a punto dei sistemi di tracciabilità di prodotto nel settore agroalimentare, assistenza alle società certificate nella fase di post certificazione per il mantenimento del Sistema Qualità, indagini di customer satisfaction su prodotti e servizi, attività ispettiva di verifica di conformità a standard/requisiti contrattuali.